Condizioni generali di contratto

1. Condizioni Generali

1.1 Le presenti condizioni generali di Contratto (le “Condizioni Generali”) disciplinano i termini e le condizioni generali di fornitura da parte di CENTRALERISK s.p.a. ai propri Clienti di servizi relativi al cloud computing (i “Servizi Cloud” o i “Servizi”, come infra definiti) e costituiscono l’intero accordo tra le Parti in relazione alla fornitura dei Servizi Cloud.

1.2 Il Cliente concorda che tutte le variazioni alle presenti Condizioni Generali o eventuali condizioni aggiuntive contenute in qualsiasi ordine d’acquisto o altro documento emesso dal Cliente in relazione ai Servizi Cloud prestati da CENTRALERISK s.p.a., non avranno alcun effetto se non espressamente approvate per iscritto da CENTRALERISK s.p.a.. Allo stesso modo il Cliente accetta che eventuali condizioni generali dallo stesso predisposte per regolare in maniera uniforme i rapporti contrattuali con i propri fornitori non saranno opponibili a CENTRALERISK s.p.a. se non espressamente richiamate in un contratto e dalla stessa sottoscritte per accettazione.

1.3 CENTRALERISK s.p.a. ha il diritto di modificare le Condizioni Generali a propria assoluta discrezione. Tali modifiche saranno comunicate via e-mail ai Clienti, che avranno il diritto di recedere dai Servizi Cloud nel termine di 15 (quindici) giorni dalla comunicazione di tali variazioni.

1.4 Il Cliente può prendere visione della versione aggiornata delle Condizioni Generali prima dell’acquisto all’interno del sito www.mfcentralerisk.it. Nel caso in cui il Cliente continui ad utilizzare i Servizi Cloud Computing dopo la pubblicazione di qualsiasi modifica, tale modifica si intende accettata.

2. Definizioni

2.1 Nel presente accordo le seguenti espressioni avranno il significato qui di seguito attribuito:

2.1.1 “CENTRALERISK s.p.a.”: indica CENTRALERISK s.p.a., società per azioni, c.f. e p.iva 09441480960, numero REA MI-2090577, con sede legale in 20122 – Milano (MI), via Marco Burigozzo n. 5;

2.1.2 “Cliente”: il soggetto (persona fisica o giuridica) che, sottoscrivendo il Contratto, acquista i Servizi di Cloud Computing forniti da CENTRALERISK s.p.a. con il Software crbancaitalia mediante accesso al portale www.mfcentralerisk.it;

2.1.3 “Contratto”: accordo fra CENTRALERISK s.p.a. ed il Cliente;

2.1.4 “Corrispettivi”: ha il significato attribuito all’articolo 6.1;

2.1.5 “crbancaitalia”: è il Software di proprietà di CENTRALERISK s.p.a. che realizza un innovativo metodo di elaborazione e consultazione dei "DATI" forniti dalla Centrale dei Rischi;

2.1.6 “Data Center”: indica CENTRALERISK s.p.a. c/o sede data center presso Eulogika s.r.l., C.F. e P.Iva 04247880281, numero REA PD-374355, con sede legale in 35010- Borgoricco (PD) e Y-TECH S.r.l. - Sede legale: via Amati, 90 - 20052 Monza (MI) - R.E.A. MI-1792343 - C.F./P.I. 05041550962 al dominio www.mfcentralerisk.it;

2.1.7 “Data di Efficacia”: indica la data di conclusione del Contratto;

2.1.8 “DATI”: indica l’insieme dei dati forniti da Banca d'Italia, in formato PDF attraverso comunicazione pec, a un qualsiasi soggetto richiedente, che certificano e riferiscono, in un prospetto sintetico e in un prospetto analitico, i flussi d'informazioni periodici, che riguardano quest'ultimo, comunicati dagli intermediari creditizi alla Centrale dei Rischi (CICR), in ossequio alla specifica normativa contenuta nel TUB (Testo Unico Bancario, D.Lgs. n. 385 del 01-09-1993), alle "Istruzioni per gli intermediari creditizi" adottate dalla Banca D'Italia stessa con circolare n. 139 del 11-02-1993, alla "Disciplina della Centrale dei Rischi" adottata con delibera del CICR del 29-03-1994 e alle successive modifiche;

2.1.9 “Listino”: indica l’elenco dei Servizi e dei relativi prezzi presentato periodicamente da CENTRALERISK s.p.a. all’interno del Portale;

2.1.10 “Parti”: indica, congiuntamente, CENTRALERISK s.p.a. e il Cliente;

2.1.11 “Portale”: indica il portale web che può essere raggiunto tramite il sito www.mfcentralerisk.it da cui i Clienti possono accedere ai Servizi di Cloud Computing;

2.1.12 “Servizi di Cloud Computing” o “Servizi Cloud” o “Servizi”: indica la concessione d'uso, da parte di CENTRALERISK s.p.a. al Cliente, del Software crbancaitalia per: (i) l'attività di Riclassificazione e la rappresentazione grafica dei DATI forniti in PDF dalla Centrale dei Rischi della Banca d’Italia su richiesta del Cliente; (ii) più in generale, la fruizione dei Servizi forniti da CENTRALERISK s.p.a. accessibili on Cloud per mezzo del Portale;

2.1.13 “Sistemi”: indica l'infrastruttura hardware e software (di connessione e trasmissione) di proprietà o utilizzata da CENTRALERISK s.p.a. per la fornitura dei Servizi di Cloud Computing installata presso il Data Center.

3. Conclusione del Contratto

3.1 Il Cliente acconsente a che i contenuti e gli accordi formulati nelle Condizioni Generali si intendano accettati e conclusi dal Cliente stesso al momento della registrazione del Cliente sul Portale, mediante l’apposizione di una “flag” nell’apposita casella “Ho letto ed accetto le seguenti condizioni”, nonché di una ulteriore ed autonoma “flag” nell’apposita casella “Ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 1341 e 1342 cod. civ., dichiara di avere attentamente letto, ben compreso e di accettare specificamente le seguenti clausole delle presenti Condizioni Generali contenute ai punti: “1. “Condizioni Generali”; 3. “Conclusione del Contratto”; 4. “Oggetto dei Servizi di Cloud Computing – Condizioni di fornitura” 5. “Modalità operative per la fruizione dei Servizi di Cloud Computing”; 8. “Impegni e garanzia del Cliente”; 10. “Manleva”; 11. “Esclusione delle garanzie”; 12. “Limitazione di responsabilità”; 14. “Diritti di proprietà intellettuale”; 15. “Conservazione e divulgazione dei dati”; 16. “Disponibilità e sicurezza dei Sistemi – Manutenzione”; 17. “Contestazioni – Interessi di Mora”; 18. “Interruzione e Sospensione dell’Accesso”; 19. “Inadempimento – Risoluzione”; 20 “Diritto di recesso”; 24. “Tolleranza”; 25. “Invalidità” e 27. “Legge applicabile e Foro competente esclusivo”.”

4. Oggetto dei Servizi di Cloud Computing – Condizioni di fornitura

4.1 CENTRALERISK s.p.a. con la conclusione del Contratto si impegna a concedere al Cliente l’uso del Software denominato "crbancaitalia", attualmente installato presso il/i Data Center di Eulogika, e Y-TECH S.r.l. - Sede legale: via Amati, 90 - 20052 Monza (MI) - R.E.A. MI-1792343 - C.F./P.I. 05041550962, mediante accesso internet dal Portale “www.centralerisk.it.”, nei termini di cui alle presenti Condizioni Generali.

4.2 CENTRALERISK s.p.a. con il Software "crbancaitalia" fornirà, pertanto, al Cliente i Servizi descritti nell’apposita area del Portale, secondo i prezzi pubblicati nel Listino. In particolare CENTRALERISK s.p.a. fornisce un servizio di Riclassificazione dei DATI relativi alla Centrale Rischi attraverso un processo informatico automatizzato che consentirà al Cliente di acquisire i dati dai files in formato PDF comunicati al Cliente dalla Banca d'Italia, di convertire i dati così acquisiti in file crittografati, di riorganizzare i dati così acquisiti in forma aggregata e grafica originale, migliorandone la consultazione e la loro comprensione, e di offrire, inoltre, al Cliente strumenti di rielaborazione, rappresentazione grafica e stampa dei dati stessi.

4.3 L'accesso avverrà mediante attribuzione al Cliente di appositi codici " User ID " e "password".

4.4 I codici "User ID" e "password" attribuiti consentiranno al Cliente di eseguire l’accesso alla propria area riservata.

4.5 Al Cliente, per ogni singola transazione, sarà consentito di ottenere un unico Servizio. Il Cliente potrà usufruire del Servizio entro il termine di 12 mesi decorrenti dalla data di acquisto; decorso detto termine il Servizio si intenderà definitivamente rinunciato. Il Cliente accetta che la mancata fruizione del Servizio, acquistato e non goduto, non darà diritto ad alcun rimborso.

4.6 Tuttavia, il Cliente potrà accedere illimitatamente agli elaborati, ottenuti dall’operazione di Riclassificazione ovvero dalla prestazione del Servizio, per un periodo di 90 (novanta) giorni, e potrà altresì ricavare stampe degli elaborati medesimi.

4.7 Il Cliente riconosce ed accetta che CENTRALERISK s.p.a. fornirà i Servizi al Cliente stesso tramite Sistemi condivisi con altri Clienti.

5. Modalità operative per la fruizione dei Servizi di Cloud Computing

5.1 Il Servizio sarà fruibile, accedendo al sito www.mfcentralerisk.it, seguendo quanto in esso riportato.

5.2 Il Servizio avrà durata di 90 (novanta) giorni decorrenti dalla sua creazione; decorso detto termine, i Dati elaborati per mezzo del Servizio diverranno automaticamente e definitivamente inaccessibili.

5.3 Il Cliente è responsabile della corretta custodia e gestione dei codici User ID e password e si impegna ad adottare ogni cautela necessaria a garantire la segretezza ed il corretto utilizzo delle Password, esonerando espressamente CENTRALERISK s.p.a. da qualsivoglia responsabilità al riguardo.

5.4 Il Cliente potrà modificare le Password, ogni volta che lo riterrà opportuno, seguendo le istruzioni contenute all’interno del Portale.

5.5 Il Cliente riconosce ed accetta che ogni accesso ai Sistemi effettuato tramite l’utilizzo simultaneo del proprio User ID e della propria Password gli è direttamente riferibile.

5.6 Il Cliente si impegna a comunicare immediatamente, senza ritardo, a CENTRALERISK s.p.a. qualsiasi utilizzo non autorizzato della propria Password o del proprio account o qualsiasi altro problema relativo alla sicurezza.

6. Pagamento dei Corrispettivi

6.1 A fronte della fornitura dei Servizi Cloud Computing, il Cliente pagherà a CENTRALERISK s.p.a. gli importi indicati nell’apposita sezione del Portale.

6.2 Per quanto riguarda il corrispettivo per l’utilizzo del Servizio, il Cliente riconosce ed accetta che CENTRALERISK s.p.a. potrà addebitare sulla carta di credito del Cliente stesso ovvero con fatturazione a parte, le tasse e le imposte applicabili ed ogni altro costo che il Cliente debba sostenere per l’utilizzo dei Servizi Cloud Computing.

6.3 CENTRALERISK s.p.a. non è in alcun modo responsabile di commissioni bancarie, interessi, costi finanziari, commissioni per conti non disponibili, od ogni altro costo che derivi dagli addebiti effettuati da CENTRALERISK s.p.a.

6.4 Aggiustamenti derivanti da cambi monetari saranno basati sugli accordi del Cliente con il fornitore della propria carta di credito.

6.5 CENTRALERISK s.p.a. non concede rimborsi pro rata per tempo acquistato e non utilizzato.

6.6 CENTRALERISK s.p.a., inoltre, si riserva il diritto di modificare i Corrispettivi e la propria policy di pagamento. Nel caso in cui vi siano un periodo ed un prezzo specifici per i Servizi Cloud Computing utilizzati da un Cliente, tale prezzo rimarrà in vigore per tutto il periodo. Tuttavia, nel caso in cui il Cliente continui ad utilizzare i Servizi Cloud Computing oltre il periodo specificato, potranno applicarsi prezzi differenti.

7. Rimborsi

7.1 Nei limiti consentiti dalla normativa applicabile, tutti i Corrispettivi sono non rimborsabili, salvo ove diversamente ed espressamente previsto. Nei limiti consentiti dalla normativa applicabile, i costi di qualsiasi rimborso, se consentito, saranno a carico del Cliente.

8. Impegni e garanzie del Cliente

8.1 Il Cliente si impegna ad utilizzare i Servizi Cloud Computing nel pieno rispetto della normativa vigente e dei diritti di terzi. In particolare, il Cliente riconosce ed accetta che qualsiasi informazione è di esclusiva responsabilità del titolare dell’account dal quale tale contenuto è originato.

8.2 In caso di violazione dell’impegno di cui al precedente articolo 8.1 CENTRALERISK s.p.a. (fermo restando ogni ulteriore rimedio previsto a suo favore ai sensi di legge e di Contratto) avrà il diritto di sospendere la fornitura dei Servizi Cloud Computing e l’accesso ai Sistemi da parte del Cliente.

8.3 Il Cliente si impegna a rispettare le modalità di accesso ai Sistemi comunicate da CENTRALERISK s.p.a. e a non effettuare alcuna modifica ai Sistemi stessi, o ai relativi contenuti, che possa in qualsiasi modo pregiudicarne il funzionamento.

8.4 Nel caso in cui il Cliente sia una persona giuridica, su richiesta di CENTRALERISK s.p.a., designerà, nell’ambito della propria organizzazione, un responsabile dei rapporti con CENTRALERISK s.p.a. stessa e/o con il personale dalla stessa incaricato.

8.5 CENTRALERISK s.p.a. non potrà in nessun caso essere considerata in ritardo o inadempiente rispetto alle obbligazioni poste a suo carico in un contratto ove non sia in grado di fornire i relativi Servizi Cloud Computing a causa o in occasione della violazione di uno o più degli impegni assunti dal Cliente ai sensi delle presenti Condizioni Generali, anche qualora tale violazione sia solo parziale e/o contestata.

8.6 Il Cliente dichiara e garantisce di avere la piena titolarità dei diritti inerenti all’uso di tutto il materiale (in particolar modo i PDF ottenuti da Banca d’Italia e rappresentanti l’andamento dei rapporti bancari intrattenuti dal Cliente medesimo con il singolo intermediario finanziario) che verrà dallo stesso inserito nei Sistemi o inoltrato alla email di CENTRALERISK s.p.a. Il Cliente, pertanto, terrà CENTRALERISK s.p.a. e i relativi dipendenti, consulenti e incaricati, totalmente indenni, manlevati e risarciti nei confronti di ogni azione, diritto e pretesa di terzi, che possa venire avanzata nei loro confronti, in conseguenza o in relazione all’eventuale uso dei materiali di cui sopra in modo non regolare, non rispettoso delle vigenti disposizioni legislative e regolamentari o, comunque, in violazione di diritti di terzi.

8.7 Il Cliente si impegna ad utilizzare i Servizi Cloud Computing solo per finalità legittime, appropriate e nel rispetto delle presenti Condizioni Generali e di ogni policy e/o linea guida applicabile.

8.8 Il Cliente si impegna a non porre in essere alcuna attività che possa interferire con o danneggiare i Servizi Cloud, i server e/o i network connessi con i Servizi Cloud.

8.9 Il Cliente è il solo responsabile per il back-up dei propri dati, utilizzati nell’ambito dei Servizi Cloud.

9. Durata

9.1 Le presenti Condizioni Generali hanno efficacia a partire dalla loro accettazione da parte del Cliente.

10. Manleva

10.1 Il Cliente si impegna a manlevare e tenere indenne CENTRALERISK s.p.a., le società dalla stessa controllate ed alla stessa collegate, nonché i suoi dipendenti, consulenti e/o partner commerciali, nei confronti di qualsiasi pretesa di terze parti derivante o in qualsiasi modo collegata all’utilizzo dei Servizi Cloud da parte del Cliente, a violazioni delle presenti Condizioni Generali o, in ogni caso, da qualsiasi azione connessa ai Servizi Cloud, ivi inclusa qualsiasi responsabilità o spesa derivante da reclami, perdite, danni (diretti e consequenziali), citazioni giudizi, spese di giudizio e parcelle di avvocati, di qualsiasi tipo e natura. In tali casi, CENTRALERISK s.p.a. fornirà al Cliente comunicazione scritta relativa a tali reclami, citazioni o azioni.

11. Esclusione delle Garanzie

11.1 Il Cliente riconosce ed accetta espressamente che l’utilizzo dei Servizi di Cloud Computing avviene a proprio esclusivo rischio. I Servizi Cloud Computing sono forniti da CENTRALERISK s.p.a. “nelle condizioni in cui si trovano” e “per quanto disponibili” nei limiti massimi consentiti da eventuali disposizioni inderogabili di legge, CENTRALERISK s.p.a. non presta alcuna ulteriore garanzia o dichiarazione, espressa o implicita, incluse a titolo esemplificativo, la garanzia di buon funzionamento, la garanzia di conformità ad uno scopo specifico o la garanzia di non violazione di diritti di terzi.

11.2 In particolare, CENTRALERISK s.p.a. non garantisce che: I. i Servizi di Cloud Computing rispondano a quanto desiderato dal Cliente; II. i Servizi di Cloud Computing funzionino senza interruzioni, tempestivamente, siano sicuri, o siano privi di errori; III. i risultati ottenuti con l’utilizzo dei Servizi di Cloud Computing sia accurato ed affidabile; IV. la qualità di qualsiasi prodotto, servizio, informazione o altro bene acquistato od ottenuto dal Cliente mediante i Servizi Cloud Computing risponda alle aspettative del Cliente; V. qualsiasi errore nel Software venga corretto.

11.3 Qualsiasi materiale scaricato o altrimenti ottenuto mediante l’utilizzo dei Servizi di Cloud Computing viene scaricato o altrimenti ottenuto a completa discrezione e a rischio esclusivo del Cliente. Il Cliente stesso sarà l’unico responsabile per qualsiasi danno al proprio elaboratore o altro strumento, o per perdite di dati che possano derivare dal materiale scaricato.

11.4 Nessuna informazione o parere verbali o scritti forniti da CENTRALERISK s.p.a., o tramite o dai Servizi Cloud Computing, potrà essere inteso quale rappresentazione di una garanzia o ampliamento dell’ambito di applicazione di qualsiasi garanzia fornita nelle presenti Condizioni Generali.

12. Limitazione di responsabilità

12.1 Il Cliente riconosce ed accetta espressamente che CENTRALERISK s.p.a. non sarà responsabile nei confronti del Cliente stesso per qualsiasi danno diretto, indiretto, incidentale, speciale, consequenziale od esemplare, inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, danni derivanti da perdita di profitti, di avviamento, di utilizzo, di dati o di altri beni immateriali (anche se CENTRALERISK s.p.a. sia stata avvertita della possibilità del verificarsi di tali danni), derivanti da: I. l’utilizzo o l’impossibilità di utilizzare i Servizi di Cloud Computing; II. il costo dell’acquisto di beni e servizi sostitutivi derivanti da qualsiasi bene, dato, informazione o servizio acquistato o ottenuto, messaggi ricevuti, transazioni eseguite mediante i Servizi di Cloud Computing; III. l’accesso non autorizzato o l’alterazione delle trasmissioni o dei dati del Cliente; IV. dichiarazioni o comportamenti di terze parti sui Servizi di Cloud Computing; V. qualsiasi altra questione relativa ai Servizi di Cloud Computing.

12.2 Fermo restando ogni altra questione relativa ai Servizi di Cloud Computing, fatta in ogni caso salva l’eventuale responsabilità di CENTRALERISK s.p.a. per dolo o colpa grave, è sin d’ora convenuto che, qualora CENTRALERISK s.p.a. dovesse risultare responsabile a qualunque titolo nei confronti del Cliente (ivi comprese eventuali ipotesi di inadempimento, totale o parziale, degli obblighi posti a suo carico dalle presenti Condizioni Generali) la misura massima del risarcimento che il Cliente avrà diritto di richiedere sarà comunque limitata ad un importo pari al 10% (dieci per cento) dei corrispettivi dallo stesso versati a CENTRALERISK s.p.a. nel corso dei 12 (dodici) mesi precedenti, per i Servizi di Cloud Computing in relazione ai quali si sia verificato l’evento dal quale derivi la responsabilità di CENTRALERISK s.p.a.

13. Esclusioni e limitazioni

13.1 Nessuna previsione delle presenti Condizioni Generali ha lo scopo di escludere o limitare qualsiasi condizione, garanzia, diritto o responsabilità che non possano essere esclusi o limitati ai sensi di disposizioni inderogabili di legge. In alcune giurisdizioni non sono consentite l’esclusione di determinate garanzie o condizioni o l’esclusione o la limitazione di responsabilità per perdite o danni causati da negligenza, inadempimento contrattuale o inadempimento di termini impliciti, o danni incidentali o consequenziali. Di conseguenza, nei confronti del Cliente troveranno applicazione solo le limitazioni di cui ai precedenti articoli 11 e 12 che siano legittimi nella giurisdizione del Cliente stesso e la responsabilità di CENTRALERISK s.p.a. si intenderà limitata nei limiti massimi permessi dalla legge.

14. Diritti di proprietà intellettuale

14.1 Fermo restando il diritto del Cliente di utilizzarli nei termini e alle condizioni previste nelle presenti Condizioni Generali, tutti i materiali originali, sia in forma scritta sia in forma leggibile dall’elaboratore, inclusi i programmi e relativi codici sorgente, i nastri, i tabulati e gli altri documenti messi a disposizione del Cliente da CENTRALERISK s.p.a. nell’ambito della fornitura dei Servizi di Cloud Computing, sono e resteranno di esclusiva proprietà di CENTRALERISK s.p.a.

14.2 Il Cliente riconosce ed accetta che CENTRALERISK s.p.a. sarà titolare di tutti i diritti di proprietà industriale ed intellettuale comunque connessi a quanto predisposto per il Cliente in esecuzione dei Servizi Cloud ed al relativo contenuto (incluse metodologie, know-how, modelli, templates, software, tecnologie, format di presentazione dei contenuti, codici sorgente). CENTRALERISK s.p.a., pertanto, fermo restando il proprio impegno di riservatezza ai sensi dell’articolo 15, avrà il diritto di utilizzare tali materiali ed il relativo contenuto a propria assoluta discrezione nell’effettuazione delle proprie attività e nella fornitura dei propri servizi a terzi.

15. Privacy - Conservazione e divulgazione dei dati

15.1 Fermi gli adempimenti e i diritti di cui al Regolamento europeo 679/2016 (c.d. GDPR), il Cliente con la sottoscrizione delle presenti Condizioni Generali di Contratto dichiara di avere preso integrale conoscenza del contenuto dell’informativa ex art. 13 del Regolamento europeo 679/2016 e di prestare il proprio consenso al trattamento e alla comunicazione dei dati personali che lo riguardano personalmente e che riguardano la persona giuridica che rappresenta, per le finalità di cui all'informativa stessa che, accettata dal Cliente, viene a farne parte integrante.

16. Disponibilità e sicurezza dei Sistemi – Manutenzione

16.1 CENTRALERISK s.p.a. dichiara e garantisce che il Portale, il/i Data Center ed i Sistemi utilizzati si basano su piattaforme tecnologiche avanzate, sperimentate ed affidabili, tenuto conto dell’attuale sviluppo della tecnica. CENTRALERISK s.p.a., tuttavia, non è in grado di garantire il funzionamento costante del Portale, del/dei Data Center e dei Sistemi al 100% (cento per cento) delle relative potenzialità, né che l’accesso al Portale, al/ai Data Center ed ai Sistemi non possa subire interruzioni dovute ad operazioni di manutenzione o rinnovo degli apparati o per malfunzionamenti improvvisi.

16.2 CENTRALERISK s.p.a. farà quanto possibile per garantire l’accesso e il funzionamento del Data Center e dei propri Sistemi per 24 (ventiquattro) ore al giorno nel corso di ciascun giorno della settimana e, a tal fine, programmerà gli interventi di manutenzione ordinaria sugli stessi dandone avviso ai Clienti via e-mail o attraverso comunicazioni pubblicate nel Portale stesso. Il Cliente, in ogni caso, prende atto ed accetta che CENTRALERISK s.p.a. avrà il diritto di sospendere o limitare in qualsiasi momento l’accesso al Portale, al/ai Data Center e ai propri Sistemi per eventuali interventi di manutenzione straordinaria o per effettuare interventi tecnici volti a ripristinarne o migliorarne il funzionamento o la sicurezza.

16.3 CENTRALERISK s.p.a. non sarà in nessun caso responsabile per eventuali indisponibilità del Portale, del/dei Data Center e dei Sistemi dovute a problemi connessi, ai Sistemi, alle linee di telecomunicazione e trasmissione dati di terzi (ivi inclusi i propri fornitori di servizi di telecomunicazioni e di Servizi Cloud).

16.4 Il Cliente si impegna a far sì che i propri Sistemi (hardware e software) necessari per la connessione ai Sistemi rispondano ai requisiti tecnici minimi indicati nella relativa sezione del Portale e a mantenere tali Sistemi in condizioni di manutenzione ed efficienza tali da consentire l’erogazione dei Servizi Cloud da parte di CENTRALERISK s.p.a.

16.5 Fermo restando l’impegno di CENTRALERISK s.p.a. di garantire gli standard qualitativi e di sicurezza previsti nelle presenti Condizioni Generali, il Cliente (i) prende atto ed accetta che il Data Center potrà essere interamente costituito da Sistemi e impianti di proprietà di terzi, utilizzati o messi a disposizione di CENTRALERISK s.p.a. sulla base di appositi accordi con tali terzi, e (ii) autorizza fin d’ora CENTRALERISK s.p.a. a trasferire il Data Center ed i Sistemi in qualsiasi località, sia all’interno sia all’esterno dell’Unione Europea, e/o ad affidarne la gestione a terzi anche estranei alla propria organizzazione. In caso di trasferimento del Data Center o dei propri Sistemi, CENTRALERISK s.p.a. informerà per iscritto il Cliente.

17. Contestazioni – Interessi di Mora

17.1 Qualsiasi contestazione relativa a singole voci e/o importi indicati nelle fatture CENTRALERISK s.p.a. dovrà essere effettuata per iscritto dal Cliente entro 15 (quindici) giorni dal ricevimento della fattura stessa. Decorso tale termine senza che sia pervenuta a CENTRALERISK s.p.a. alcuna contestazione, la fattura si intenderà definitivamente accettata dal Cliente in quanto conforme ai servizi effettivamente resi da CENTRALERISK s.p.a. e, conseguentemente, il Cliente si intenderà definitivamente decaduto dal diritto di contestarne il contenuto e di sospenderne il pagamento.

17.2 In caso di mancato o ritardato pagamento dei corrispettivi dovuti dal Cliente a CENTRALERISK s.p.a., il Cliente, fermo restando ogni ulteriore rimedio a favore di CENTRALERISK s.p.a. ai sensi di legge o di Contratto (ivi compreso il diritto di CENTRALERISK s.p.a. di risolvere il Contratto stesso ai sensi dell’art. 1456 cod. civ.), avrà l’obbligo di corrispondere a CENTRALERISK s.p.a. stessa interessi di mora nella misura prevista dall’art. 5 del D.Lgs. 9 ottobre 2002, n. 231. Gli interessi di cui sopra matureranno in via automatica senza necessità di messa in mora.

18. Interruzione e Sospensione dell’Accesso

18.1 Fermo restando quanto previsto all’articolo 20, CENTRALERISK s.p.a. ha la facoltà di impedire o sospendere l’accesso del Cliente ai Servizi Cloud in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo, anche senza preavviso, e, in tali casi, il diritto del Cliente di utilizzare i Servizi Cloud cessa immediatamente.

18.2 Il Cliente riconosce ed accetta che, dopo la sospensione o l’interruzione dei Servizi Cloud da parte di CENTRALERISK s.p.a., potrebbe non avere accesso ai dati archiviati sui Servizi Cloud stessi. Ai sensi dell’articolo 18.3, in tali casi CENTRALERISK s.p.a. non sarà responsabile per qualsiasi perdita di dati.

18.3 Il Cliente è l’unico responsabile per il back-up dei propri dati utilizzati nel godimento dei Servizi Cloud. CENTRALERISK s.p.a. non sarà responsabile per qualsiasi perdita di dati. 18.4 Nel caso in cui CENTRALERISK s.p.a. cancellasse i Servizi del Cliente senza giusta causa, CENTRALERISK s.p.a. rimborserà al Cliente stesso la parte delle somme pagate dal Cliente corrispondente alla parte dei Servizi del Cliente residui al momento della cancellazione dei Servizi stessi.

19. Inadempimento – Risoluzione

19.1 In ogni caso in cui una Parte sia inadempiente ad uno qualsiasi degli obblighi su di essa gravanti ai sensi delle Condizioni Generali, l’altra Parte avrà diritto di risolvere il Contratto ai sensi e per gli effetti dell’art. 1454 cod. civ., inviando alla Parte inadempiente una contestazione scritta di tale inadempimento, recante l’espressa intimazione ad adempiere entro 30 (trenta) giorni dal ricevimento della stessa. Decorso detto termine senza che vi sia stato integrale adempimento, il Contratto sarà risolto di diritto.

19.2 Impregiudicati gli ulteriori rimedi di legge e di Contratto, CENTRALERISK s.p.a. avrà il diritto di risolvere ciascun Contratto, ai sensi dell’art. 1456 cod. civ., mediante semplice comunicazione scritta, qualora il Cliente si renda inadempiente anche ad uno solo degli impegni assunti e/o delle dichiarazioni e garanzie prestate ai sensi degli artt. 8.1, 8.3 e 8.6 delle presenti Condizioni Generali.

19.3 In ogni caso di scadenza o anticipata cessazione degli effetti del Contratto per qualsiasi motivo, il Cliente si obbliga a cessare immediatamente l’uso dei relativi Servizi Cloud.

19.4 In ogni caso in cui un Contratto sia risolto per fatto e colpa del Cliente, CENTRALERISK s.p.a., fermo restando il diritto al risarcimento dell’eventuale maggior danno, avrà diritto di trattenere i corrispettivi contrattuali già versati dal Cliente e dallo stesso non ancora goduti.

20. Diritto di recesso

20.1 Fermo restando quanto previsto ai precedenti punti, CENTRALERISK s.p.a. si riserva il diritto di recedere in qualsiasi momento dal Contratto mediante semplice comunicazione da inviare al Cliente per iscritto con un preavviso di 15 (quindici) giorni.

21. Divieti di rivendita

21.1 Il Cliente si impegna e garantisce che non riprodurrà, duplicherà, copierà, venderà, commercializzerà, rivenderà o sfrutterà per qualsiasi motivo commerciale qualsiasi parte, utilizzo o accesso dei Servizi Cloud.

22. Comunicazioni

22.1 Il Cliente riconosce ed accetta che CENTRALERISK s.p.a. potrà fornire comunicazioni, incluse quelle riguardanti eventuali modifiche alle Condizioni Generali, tramite posta elettronica, via posta o mediante avvisi sul Portale.

23. Intero accordo

23.1 Le presenti Condizioni Generali (unitamente a qualsiasi policy o modifica che possa essere presentata ai Clienti) costituiscono l’intero accordo tra il Cliente e CENTRALERISK s.p.a. in relazione ai Servizi Cloud. Esso annulla e sostituisce ogni precedente accordo tra CENTRALERISK s.p.a. ed il Cliente relativo ai Servizi Cloud. Il Cliente potrà altresì essere assoggettato ad ulteriori termini e condizioni applicabili, a titolo esemplificativo e non esaustivo, all’utilizzo od all’acquisto di altri servizi da CENTRALERISK s.p.a., servizi connessi, contenuti di terze parti, software di terze parti.

24. Tolleranza

24.1 II ritardato o il mancato esercizio, da parte di CENTRALERISK s.p.a., di un diritto previsto ai sensi delle presenti Condizioni Generali o di ciascun Contratto non potrà essere considerato quale rinuncia al diritto medesimo.

25. Invalidità

25.1 Qualora una previsione delle presenti Condizioni Generali o di un Contratto sia o venga dichiarata invalida, illecita, illegittima o comunque inefficace, tale circostanza non pregiudicherà la validità, opponibilità o efficacia delle altre disposizioni ivi contenute.

25.2 Le Parti si impegnano a sostituire secondo buona fede le clausole delle Condizioni Generali che dovessero risultare invalide e/o inefficaci con altre, che realizzino per quanto possibile la stessa funzione.

26. Indipendenza

26.1 CENTRALERISK s.p.a. ed il Cliente dichiarano espressamente e riconoscono di essere contraenti indipendenti e, pertanto, con la sottoscrizione di ciascun Contratto, non intendono costituire, né costituiranno, alcuna associazione, joint venture o società, nemmeno di fatto, né alcun rapporto di lavoro subordinato. I dipendenti, i collaboratori, i consulenti e gli amministratori di una Parte non sono e non potranno essere considerati quali dipendenti, collaboratori, consulenti o amministratori dell’altra Parte.

27. Legge applicabile e Foro competente esclusivo

27.1 Le presenti Condizioni Generali sono governate a tutti gli effetti dalla legge italiana.

27.2 Qualsiasi controversia tra le Parti inerente o comunque relativa alle presenti Condizioni Generali (comprese quelle relative alla loro validità̀ , interpretazione, esecuzione e risoluzione) saranno devolute alla competenza territoriale esclusiva del Tribunale di Milano.

Ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 1341 e 1342 cod. civ., il Cliente dichiara di avere attentamente letto, ben compreso e di accettare specificamente le seguenti clausole delle presenti Condizioni Generali contenute ai punti: “1. “Condizioni Generali”; 3. “Conclusione del Contratto”; 4. “Oggetto dei Servizi di Cloud Computing – Condizioni di fornitura” 5. “Modalità operative per la fruizione dei Servizi di Cloud Computing”; 8. “Impegni e garanzia del Cliente”; 10. “Manleva”; 11. “Esclusione delle garanzie”; 12. “Limitazione di responsabilità”; 14. “Diritti di proprietà intellettuale”; 15. “Privacy-Conservazione e divulgazione dei dati”; 16. “Disponibilità e sicurezza dei Sistemi – Manutenzione”; 17. “Contestazioni – Interessi di Mora”; 18. “Interruzione e Sospensione dell’Accesso”; 19. “Inadempimento – Risoluzione”; 20 “Diritto di recesso”; 24. “Tolleranza”; 25. “Invalidità” e 27. “Legge applicabile e Foro competente esclusivo”.